NEWS

 

E’ “Noi” il primo classificato della 12^ edizione della gara ‘4 Giorni Corti’, vero cuore pulsante del Nonantola Film Festival il cui Gala di chiusura si è svolto ieri sera domenica 13 maggio a Nonantola. Il cortometraggio di genere erotico diretto da Anna Fantuzzi della troupe Banana Films si è portato a casa il primo premio di 1500 euro assegnato all’unanimità dalla Giuria di qualità - composta dall’attrice Stefania Delia Carnevali (presidente), dal giornalista e scrittore Vincenzo Malara, dal regista e artista Daniele ‘Marconcio’ Marconcini, dalla musicista e poetessa Alessia Natillo e dall’attore e regista Giuseppe Sepe – con la seguente motivazione: “Per avere vinto la non facile sfida di misurarsi con il genere erotico grazie a una sapiente regia e a una sceneggiatura solida, ottimamente sostenuta dall’interpretazione convincente delle attrici”.

Secondo a salire sul podio – con un premio di 500 euro – il corto “Rock’n’Roll” di Stefano Valentini della troupe Duck Chicken con la seguente motivazione: “Per la capacità di risolvere il genere assegnato (il muto) con una soluzione non banale, coraggiosa e tuttavia credibile”. Terzo classificato – con un premio di 250 euro – il corto di genere fantascienza “Week]end[less” della troupe DigitalFly diretto da Stefano Sgarbi “per la capacità di sviluppare in quattro minuti una narrazione completa e avvincente”.

La Giuria sempre all’unanimità ha voluto assegnare tre menzioni speciali ad altrettanti dei 22 corti finalisti: a “Biomacchina S4” di Jeremy Baggieri di Paranoya Studios”per aver declinato il genere drammatico utilizzando gli stilemi del cyberpunk”, all’horror “Provino.mp4” di Vincenzo Ienuso della troupe R O G “per la capacità di coinvolgere con un’idea semplice ma ambiziosa e ben realizzata”, al corto “Un bagno di libertà” di genere muto diretto da Giovanni Bertozzi della troupe Macine da Presa “per l’ottima orchestrazione degli elementi narrativi e tecnici”.

Durante il Galà di Chiusura andato in scena ieri sera alla Sala Cinema Teatro Troisi di Nonantola con la partecipazione di centinaia di persone – che hanno riempito già dalle 20.30 il cinema ma anche le sale messe a disposizione dall’Associazione culturale La Clessidra e il Vox – sono stati assegnati anche il premio del pubblico e il premio delle troupe finaliste dedicato alla memoria dello scrittore e videomaker Nicolò Gianelli, andati rispettivamente con 60 voti su 512 al corto "Un bagno di libertà"della troupeMacine da Presa e al corto “Rock’n’Roll” della troupe Duck Chicken.

I voti del pubblico sono andati a Wagner di Louisiana (22), Week]end[less di Digitalfly (52), Il Vicino di Cinedelirium (13), Noi di Banana Films (31), Omicidio Thomas Wayne di Team Redfox (21), Libero professionista di Lei (19), Con lei de I Partecipanti (40), Rotkäppchen di Cinedeclivium (27), La croce di Carlo Magno di Limprobabile troupe (26), Illusioni tangibili di Alluresque Pictures (21), 2 Volte de Il Dinamico Duo (5), Biomacchina S4 di Paranoya Studios (7), Un Bagno di Libertà di Macine da Presa (60), Giù il malloppo di Gens Aurelia (10), Il meccanico di luce di Katane (3), Provino.mp4 di R O G (9), Storia incompiuta di un professore, il suo ex allievo e una commessa... di Rat Musquè in azione (40), A to nona de I Ciòcapiàt (17), Neiade de I Corsari Blu Parigi (14), Y/N? di Velociractors (8), Pennabilly di Fat Call Cool (25), Rock'n'Roll di Duck Chicken (42).

 

 

00finale4gcCi siamo ormai!

Info importanti:
Abbiamo tutto pronto per stasera 13 maggio: 22 corti in finale, 3 sale in cui potrete assistere alle proiezioni e una giuria di qualità pronta a comporre il podio.
Un ricco menù per il Gran Gala Finale della dodicesima edizione della #4giornicorti.
Non solo i corti finalisti, ma alle 20.30 inizieremo presentandovi alcuni corti finalisti de Ennesimo Film Festival, seguiranno i 22 corti finalisti e prima della premiazione abbiamo l'onore di mostrarvi l'episodio pilota di Rudi - La serie web di Vincenzo Malara, che proprio un anno fa iniziò dal Cinema Troisi la sua fortunata cavalcata per i festival di tutto il mondo(il corto è stato selezionato per il Los Angeles Cine Fest).

 

Le sale a disposizione saranno:
- Cinema Teatro Troisi, viale Rimembranze 8
- Vox Club, Via Vittorio Veneto, 13
- La Clessidra, Piazza Giovani di Tien An Men 1(dietro il Troisi, dove c'è il parcheggio)

INGRESSO GRATUITO, FINO AD ESAURIMENTI POSTI

Mancate solo voi!

4GCico

88 troupes inscrite, 56 corti consegnati. A breve scopriremo i corti che approderanno al GRAN FINALE di domenica 13 maggio. E per i corti che ne saranno esclusi l'appuntamento è per lunedì' 14 maggio con le CINEMA DE REFUSES.

filmVa in scena stasera al Nonantola Film Festival “Le ultime cose”, opera prima della 32enne torinese Irene Dionisio, unico film italiano selezionato per la prestigiosa rassegna “Settimana della Critica” alla Mostra di Venezia 2016.
Tre storie s'intrecciano nel poliedrico calderone di varia umanità che si ritrova ad impegnare le "ultime cose" al banco dei pegni di Torino, in particolare la vicenda si concentra su cinque personaggi: un giovane trans, un pensionato sull'orlo della povertà, un giovane perito da poco assunto al Banco dei Pegni, il titolare avido del banco e la madre di due bambini.

'Le ultime cose' è sì un'opera prima,ma la giovane regista gia mostra uno stile, un’impronta personale, una sua visione decisa, riecheggiando nei suoi ritratti di povera gente qualsiasi non solo i Dardenne e certo Ken Loach, ma anche qualche grande del nostro cinema, Ermanno Olmi, o il miglior Vittorio De Sica.

MERCOLEDì 2 MAGGIO
CINEMA TEATRO TROISI, VIA RIMEMBRANZE 8
NONANTOLA.
INGRESSO GRATUITO FINO ESAURIMENTO POSTI
Apertura della sala ore 20:30
Ingresso tesserati ARCI-NFF ore 20:30-20:45
Ingresso libero dalle 20:45
Inizio proiezione ore 21:00